Come parrucchiere esperto di capelli ricci, tutti i giorni da oltre 20 anni seguiamo casi di ragazze
che hanno i capelli ricci, spesso credono di avere capelli ingestibili ed a volte li portano legati per “nascondere la polvere sotto il tappeto” o non ne sono completamente soddisfatte.


I consigli che diamo alle clienti con capelli ricci tengono conto di vari fattori fondamentali per
condurle ad apprezzare i loro capelli ed esserne finalmente fiere.
L’analisi parte dallo stato di salute della cute alla quale diamo particolari attenzioni in quanto é
l’unica parte considerata viva , l’attenzione nella scelta di un detergente naturale è fondamentale
per mantenere in equilibrio lo stato del cuoio capelluto ed iniziare anche un azione idratante sulle
lunghezze.


Il giorno del lavaggio deve essere visto come una coccola per i capelli e non come il giorno in cui
battagliare con i propri ricci….
Se i capelli fossero stati idratati sempre correttamente non occorrerebbe impiegare troppa forza
per pettinarli (sempre e solo da bagnati con maschera e pettine a denti larghi, mi raccomando…)


Un aiuto viene dalla maschera naturale Victor lab che con il suo potere restituito idrata ed illumina
anche i capelli più ribelli, bastano pochi minuti per farle esprimere il massimo del suo potenziale,
molto importante l’azione di massaggio della crema sulle lunghezze pe favorirne la penetrazione in
profondità.
Prima di pettinare i capelli è bene passare le dita tra i capelli a modi pettine in modo da eliminare
già i nodi più facili.


Ricorda, ogni volta che lavi e condizioni i tuoi ricci, vanno tolti tutti gli eventuali nodi, perché se ne
trascurerai qualcuno, al prossimo lavaggio, la situazione potrebbe essersi complicata, quindi
assicurati di averli liberati per bene.
Trascorsi pochi minuiti, necessari alla penetrazione del prodotto(varia a secondo dell’esigenza di
ciascuna capigliatura)
E risolti i nodi, potete risciacquare il prodotto, già potrete sentire la differenza dei vostri capelli ma
non fermatevi qui, non accontentatevi del risultato, tamponate i capelli con un asciugamano in
microvelluto, eliminate l’acqua in eccesso e semplificatevi l’operazione di pettinare la vostra
chioma con l utilizzo dello spray districante per capelli ricci.
Il suo utilizzo vi aiuterà a districare in maniera gentile gli ultimi nodi rimasti e ad apportare del
collagene ai vostri capelli.


La fase di detersione/idratazione si è conclusa ora proseguiamo con lo stylng ma prima:
Hai mai notato quel effetto che sembra crespo ma in realtà sono tutti i capelli di varie lunghezze
che vanno per conto loro, sai cosa sono?

Te lo sveliamo noi: sono i cosiddetti baby Hair, i capelli che hanno un turn over assai accelerato e che invece di raggiungere la lunghezza del perimetro tanto sognato cadono precocemente e ,fortunatamente rinascono, si ma ripartono da 1 mm per continuare la loro corsa e sperare di arrivare negli anni al perimetro, si spera.

Si per un capello in media cresce 1 cm al mese 12 cm all’anno, insomma in 2 anni sono arrivati circa alle spalle, é un
peccato farli cadere precocemente.
Se vuoi evitare questo effetto indesiderato ti consigliamo la lozione energizzante che molto
semplicemente crea un apporto rimineralizzante ai bulbi favorendone il prolungamento del ciclo
fisiologico.


Ora siamo davvero arrivati allo styling vero e proprio, per le amanti dei capelli ricci morbidi e settori da non perderei fluido all’aloe che con la sua texture fantastica avvolge i ricci e li leviga donando di volta in volta ai capelli ricci sempre più morbidezza.

A completare il finish, la ciliegina sulla torta, il foamer, un liquido proteico che grazie all’erogatore si trasforma in una mousse impalpabile dal tocco setolo, basterà applicarlo su tutta la capigliatura e il risultato straordinario sarà garantito per giorni….


A proposito, se i giorni seguenti vuoi rinfrescare i tuoi ricci puoi riutilizzare lo spray districante che
conferirà ai capelli ricci, nuovamente un’aspetto fresco e libero, potrai a tuo piacere aggiungere
un po’ di fluido o un po’ di foamer.

come gestire i capelli ricci
Oltre a questi non ci sono trucchi su come gestire i capelli ricci.
Con questi semplici escamotage Ti garantiamo che il risultato sarà quello che hai sempre
desiderato e forse non hai ottenuto.


Oltre la cura e l’attenzione per i capelli ricci ed il loro mantenimento, volevamo di più e cosi
abbiamo deciso di vestire i ns prodotti con un packaging di vetro riciclato, riutilizzabile e solo in fine
riciclabile.
Il no waste per noi é importante quanto la cura nella ricercatezza delle performance dei nostri
prodotti.
Se ancora credi di avere capelli ricci difficili da gestire e perché non hai ancora provato la linea
VictorLab,
La soddisfazione delle clienti che già utilizzano la linea ed i risultati ottenuti quotidianamente sono
la più grande fonte di congratulazione,
Diventa anche tu una riccia fiera, dai un’occhiata alla nostra gallery